CastelliToday

Albano: arriva la Tariffa Puntuale dei rifiuti

Il Consiglio Comunale di Albano ha approvato il nuovo regolamento ed il conseguente piano tariffario relativo alla gestione dei rifiuti basato sulla quantità di rifiuti indifferenziati effettivamente prodotto dai singoli utenti

Foto di repertorio

Cambia ad Albano il sistema tariffario per il pagamento della tassa dei rifiuti: il Consiglio comunale ha dato il via libera al cosiddetto sistema della tariffa puntuale che premia chi differenzia meglio e di più i rifiuti.

"Grazie alla capacità dimostrata da noi cittadini di Albano nel differenziare i rifiuti, questo nuovo sistema tariffario, in vigore dal 1 maggio, consentirà di monetizzare un risparmio medio rispetto allo scorso anno del 5%.  Per il terzo anno consecutivo, dunque, ad Albano, la tassa sui rifiuti diminuisce", afferma Luca Andreassi consigliere comunale delegato ai rifiuti.

"Con i nuovi materiali che vi sono stati consegnati in questi mesi, avremo la possibilità di valutare l'effettivo volume di rifiuto indifferenziato prodotto. E se sarete bravi a produrre poco indifferenziato, dunque se sarete ancora più bravi a differenziare, oltre al 5% di riduzione otterrete ulteriori detrazioni economiche.  Insomma il merito viene pagato. E se sarete bravi potrete ridurre la vostra bolletta rispetto allo scorso anno di oltre il 10%", spiega il consigliere rivolgendosi ai suoi concittadini.

Nelle prossime settimane verrà avviata una capillare campagna di comunicazione per spiegare tutti i dettagli del nuovo sistema. Ad iniziare dal prossimo lunedì 8 aprile alle 17,30 a Palazzo Savelli.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Stadio della Roma, la sindaca Raggi indagata dopo la denuncia di un ex grillino

  • Cronaca

    Spari alla Marranella, il tassista ferito da un trafficante di shaboo

  • Attualità

    Urbi et Orbi, Papa Francesco: "Cessare corsa agli armamenti. Dolore per lo Sri Lanka"

  • Politica

    Pasqua, la Raggi dai soldati in presidio alla baraccopoli di via Salviati

I più letti della settimana

  • È morto Massimo Marino, personaggio cult delle notti romane

  • Giustiniana, bimbo di 8 anni precipita dal quinto piano

  • Via Crucis al Colosseo: venerdì metro chiusa. Le strade chiuse e le deviazioni

  • Scuola: 18 istituti della Capitale restano aperti anche per Pasqua

  • Amazon apre a Settecamini: nuovo deposito smistamento a Roma, previsti 115 posti di lavoro

  • Usura, droga ed estorsioni: nuovo colpo al clan Casamonica. 23 arresti. Fra loro 7 donne

Torna su
RomaToday è in caricamento