CastelliToday

Albano: il vento abbatte il pino simbolo del Convento dei Cappuccini

Le forti raffiche di vento che si sono abbattute sui Castelli Romani nel fine settimana hanno provocato danni anche alle alberature. Ad Albano abattuto il pino secolare dei Cappuccini

Il pino del Convento dei frati Cappuccini

"Una violenta battaglia tra le forze della natura": così sulle pagine social del Convento dei frati Cappuccini di Albano viene descritta l'ondata di maltempo che si è abbattuta nella zona tra la notte di venerdì e sabato scorso dove ad avere la meglio è stato il forte vento che ha sradicato il gigantesco pino simbolo proprio del convento e visibile come punto di riferimento intorno alle coste del lago Albano.

Il sindaco di Albano Nicola Marini ha visitato nella giornata di ieri il Convento dei frati dopo la caduta dell'albero secolare: "Le violente raffiche di vento di questo fine settimana, fino a 130 km/h, nella notte fra venerdì e sabato hanno causato la caduta del pino secolare all'interno del Convento dei Frati Cappuccini", commenta il primo cittadino.

"Ieri pomeriggio mi sono recato personalmente sul posto per un sopralluogo. Una scena impressionante, come potete vedere dalle foto! È stato un enorme dispiacere vedere sradicata una delle alberature simbolo della nostra città, in uno dei luoghi più belli dell’intero territorio dei Castelli Romani - conclude il sindaco - Il pino secolare dei Cappuccini era un punto di riferimento sia fisico che spirituale per tutta la comunità di Albano Laziale. Durante il fine settimana la Polizia Locale e il Gruppo Comunale Volontari Protezione Civile Albano Laziale hanno controllato e monitorato tutte le situazioni più a rischio, senza rilevare particolari criticità".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 75 nuovi casi. Nel Lazio 2295 i contagiati totali, oggi 12 morti

Torna su
RomaToday è in caricamento