CastelliToday

Albano: quale nuova destinazione per i locali dell'Ospedale San Giuseppe?

Con l'apertura del Nuovo Ospedale dei Castelli quale destino per i locali dell'Ospedale San Giuseppe di Albano? La giunta comunale ha chiesto i locali in comodato d'uso per i servizi sociali

L'spedale San Giuseppe di Albano

Quale destino per i locali dell'ospedale San Giuseppe di Albano dopo l'apertura imminente Nuovo Ospedale dei Castelli? La Giunta Comunale di Albano, presieduta dal Sindaco Nicola Marini, con un’apposita delibera ha manifestato alla Asl Roma 6 la disponibilità ad avere in comodato d’uso i locali dell’ospedale “San Giuseppe” per non disperdere le potenzialità una struttura importante sul territorio con l'obiettivo di mantenerne la destinazione sanitaria e socio-sanitaria e ampliare i servizi ai cittadini anche in tema sociale e socio assistenziale.

Il Consigliere Comunale con delega alle Politiche Sociali, Gabriele Sepio spiega la richiesta della giunta: "I locali dell’ospedale San Giuseppe sono una risorsa importante per il territorio di Albano Laziale, a cui i cittadini non possono rinunciare. Siamo intenzionati a dare continuità alla destinazione dei locali dell’ospedale al servizio sanitario, socio sanitario e sociale del territorio e  il documento presentato dall’Amministrazione Comunale va proprio in questa direzione cogliendo l’opportunità rappresentata dal trasferimento dei servizi dall’ospedale di Albano Laziale al Nuovo Ospedale dei Castelli Romani. Stiamo attivando anche dei tavoli congiunti tra l’amministrazione e la Asl per la predisposizione di un piano di intervento che inciderà sulla destinazione futura di tutta la struttura"

Il Sindaco Nicola Marini ha aggiunto: "Questa delibera di giunta definisce gli indirizzi amministrativi sul futuro utilizzo dell’ospedale San Giuseppe. Come detto più volte, l’Amministrazione Comunale è impegnata affinché l’ampia struttura rimanga a disposizione del territorio, utilizzandola per finalità socio-sanitarie e per ampliare i servizi ai cittadini".

Il Partito Democratico di Albano: "Occasione per ampliare i servizi socio-sanitari"

"Come Partito Democratico di Albano, è da tempo che discutiamo sui cambiamenti e sulla nuova organizzazione dei servizi sanitari del territorio, non solo della nostra città ma di tutte le cittadine lungo l'asse dell'Appia. Con l'apertura del nuovo Ospedale dei Castelli (NOC) e la dismissione delle strutture esistenti, abbiamo avanzato diverse ipotesi di utilizzo e destinazione degli attuali edifici. In questa direzione infatti, va l'atto che la Giunta Comunale di Albano ha rivolto alla Asl Roma 6, chiedendo la disponibilità in comodato d’uso dei locali dell’ospedale San Giuseppe, mantenendone la destinazione sanitaria e socio-sanitaria. Così facendo, Albano - comune capofila del Distretto - potrebbe ampliare i servizi ai cittadini anche in tema sociale e socio assistenziale", dichiara Massimiliano Borelli segretario del PD di Albano Laziale.

"Insieme al sindaco Marini ed al consigliere Sepio, abbiamo affrontato le ricadute di un allontanamento di alcuni servizi dai centri urbani ed evidenziato la necessità di una continuità di scopo. Per questo, salutiamo positivamente e sosteniamo l'atto di indirizzo presentato dalla giunta comunale con il quale viene messa in campo un'azione di difesa dei servizi minimi da garantire e che la cittadinanza chiede rimangano in una struttura a metà strada con il NOC. Di sicuro a questo atto devono seguire una serie di tavoli di confronto tra le amministrazioni locali e la ASL Roma6, per disegnare al meglio la nuova mappa dei servizi territoriali e coinvolgere tutte le realtà sociali che tra Albano, Ariccia e Genzano dovranno collaborare in questa importante ri-programmazione", conclude l'esponente democratico.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tmb Salario: telecamere sotto sequestro. Arpa: ecco i dati della diossina

  • Politica

    In tre province del Lazio e a Rocca Cencia, ecco dove finiranno i rifiuti di Roma

  • Politica

    Incendio al Tmb Salario, i sindacati: "Denunce inascoltate, la bomba è scoppiata"

  • Incidenti stradali

    Incidente a Labaro: perde controllo della moto e finisce contro un muro, morto 20enne

I più letti della settimana

  • Blocco traffico Roma: 8, 9, 10 dicembre stop ai veicoli più inquinanti

  • Metro A: guasto agli impianti, chiuse le stazioni Barberini e Spagna

  • Ubriaco perde il controllo dell'auto e finisce sulla scalinata di piazza di Spagna

  • Totti in visita al Bambino Gesù: "Vi aiuterò a costruire il nuovo ospedale"

  • Incendio via Salaria: bruciano i rifiuti del TMB, nube di fumo su tutta Roma

  • Tentato furto in metro, donna pestata da un passeggero davanti alla figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento