CastelliToday

Albano: una scalinata intitolata alla diva Marcella Albani

Nata ad Albano nel 1889, fu una diva del cinema muto, morì nel 1959 anni stroncata da un infarto

Marcella Albani al secolo Ida Maranca

Continua ad Albano il percorso di toponomastica per ricordare le donne che nel passato hanno portato lustro alla città: dopo la scalinata della stazione intitolata a Vittoria Caldoni, modella di fama internazionale ai tempi del Grand Tour, sabato è toccato a una diva del cinema muto.

La scalinata di fronte al Teatro Alba Radians porta ora il nome di Marcella Albani, nata ad Albano nel 1889, e star indiscussa del cinema muto con oltre 50 pellicole girate in Italia e in Germania.

Marcella, al secolo Ida Maranca, studia recitazione all'Accademia di Santa Cecilia e debutta nel 1920 con tre film del regista Guido Parish, per poi trovare fama anche in Germania dove lavora accanto a famosi attori dell'epocadel cinema muto e viene diretta da numerosi registi. Sposerà il giornalista italiano Mario Franchini e concluderà la sua carriera alla fine degli anni Trenta, seguendo il marito nella sua carriera giornalistica. Muore a Bonn nel 1959 stroncata da un infarto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento