CastelliToday

Al confine di Albano tra Via Ardeatina e Via Cancelliera è degrado con prostitute e rifiuti

Il Consigliere metropolitano Massimiliano Borelli ha chiesto interventi urgenti per l'area di Via Ardeatina e Via Cancelliera al confine con il comune di Albano. Necessaria un'operazione antidegrado

I rifiuti su Via Ardeatina su Decoro Urbano

E' ormai allarme degrado al confine del comune di Albano tra Via Ardeatina e Via Cancelliera: discariche a cielo aperto e prostitute sono ormai il segno distintivo di un'area che ricade sotto l'amministrazione di diversi comuni, in primis il comune di Roma. Il Consigliere metropolitano Massimiliano Borelli ha chiesto un'intervento immediato della Città Metropolitana, dopo aver segnalato le precarie condizioni di vivibilità urbana nei mesi scorsi.

"Su Via Ardeatina e su Via Cancelliera permangono situazioni di profondo degrado - spiega il consigliere Borelli - Una legata all'inciviltà di pochi che continuano a gettare rifiuti sul ciglio delle strade, e per ora a nulla sono serviti interventi straordinari di pulizia, perchè manca successivamente un intervento organico dei vari Enti coinvolti. L'altro riguarda il fenomeno della prostituzione, che ormai trova ampio spazio anche sui social, per i cartelli in bella mostra con i relativi prezzari".

"Anche qui manca un intervento coordinato per debellare questo fenomeno di moderna schiavitù e di degrado che spesso viene visto anche da bambini a bordo delle auto. Mi auguro che sopratutto chi oggi riveste  importanti cariche istituzionali, in Città metropolitana e in un Comune dell'area, provi a coinvolgere tutti per trovare soluzioni, piuttosto che continuare ad intestarsi lavori, proprio su quelle arterie,  di cui ha il solo merito di averli proseguiti", conclude Borelli.   

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Marconi, incidente a piazzale della Radio: scontro furgone-scooter. Un morto

  • Regionali Lazio 2018