CastelliToday

Il sorriso di Papa Francesco scalda i cuori dei fedeli di Albano

Ieri 21 settembre la visita pastorale di Papa Francesco ad Albano Laziale. Oltre sei mila fedeli ad accoglierlo

Papa Francesco arriva alla Cattedrale di Albano

Un pomeriggio di preghiera, ma anche di festa per i fedeli di Albano Laziale che hanno accolto in un caloroso abbraccio Papa Francesco nella sua visita pastorale nella cittadina dei Castelli Romani.

Arrivato davanti alla Cattedrale di San Pancrazio, accolto dal Vescovo Marcello Semeraro e dal sindaco Nicola Marini, il Santo Padre ha potuto ammirare il murales a lui dedicato, realizzato dall'artista Maupal con un omaggio alla cura del creato e all'enciclica Laudato Sii, e non si è sottratto all'affetto dei fedeli che numerosi lo hanno atteso per la celebrazione della funzione eucaristica.

Nella messa, celebrata a Piazza Pia, Papa Francesco ha incentrato la sua omelia sulla figura di Zaccheo, che sebbene di brutto aspetto e di discutibili doti morali, non viene lasciato indietro da Gesù, viene accolto e amato. Un invito a prendersi cura, sempre, degli ultimi, di andarli a cercare e porgerli la propria mano, come farebbe Dio.

Nel suo saluto finale il Vescovo della Diocesi di Albano Marcello Semeraro ha voluto ricordare come la visita di Papa Francesco è avvenuta in una data simbolica sia per il Santo Padre che per la comunità albanense: il 21 settembre di tanti anni fa Papa Bergoglio decise di consacrare la sua vita al sacerdozio e sempre il 21 settembre cade l'anniversario della dedicazione della Cattedrale di San Pancrazio, una delle prime sorte dopo l'editto dell'imperatore Costantino, quasi a significare il forte legame storico e religioso fra Albano e Roma.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Abbiamo impiccato Greta Thunberg a Roma", la rivendicazione su facebook

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento