CastelliToday

Ponte di Nemi, c'è il finanziamento per la ricostruzione

Il Consiglio della Città Metropolitana di Roma Capitale ha approvato il bilancio 2019 che vede stanziati somme per 1 milione e mezzo di euro per la ricostruzione del ponte di Nemi

Il Ponte di Nemi

I fondi per procedere alla ricostruzione del Ponte di Nemi, chiuso a seguito dei controlli effettuati all'indomani della tragedia del Ponte Morandi di Genova e dichiarato inagibile, sono una realtà e non solo una previsione di spesa: il Consiglio della Città Metropolitana di Roma Capitale ha approvato il bilancio 2019 che vede stanziati somme per 1 milione e mezzo di euro per la ricostruzione del ponte di Nemi.  Questo significa che sarà possibile sin da subito attivare tutte le procedure burocratiche e autorizzative finalizzate all’apertura del cantiere nei prossimi mesi.

"Ci auguriamo – dichiarano il Sindaco di Nemi Alberto Bertucci e il Consigliere della Città Metropolitana di Roma Capitale Giovanni Libanori  – che la nostra politica del fare, che ha contribuito a questo risultato, possa permettere anche l’avvio celere dei lavori di demolizione e ricostruzione del viadotto del paese".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagi: sono 2710 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 2754 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

Torna su
RomaToday è in caricamento