CastelliToday

Lanuvio: a piazza XXV aprile un'area verde attrezzata

La giunta comunale di Lanuvio ha approvato la riqualificazione urbanistica della piazza. I lavori saranno realizzati grazie a fondi regionali

Il progetto di riqualificazione di Piazza XXV Aprile

Nuova vita per piazza XXV Aprile a Lanuvio: la giunta comunale ha approvato la delibera per la riqualificazione urbanistica dell'area dove sarà realizzata un'area verde attrezzata, grazie al recupero di alcuni fondi regionali.  I lavori che inizieranno nel mese di maggio saranno terminati per la fine dell'estate. 

Nello spazio acquisito dal Comune è stata progettata e finanziata una nuova area verde pubblica destinata alle famiglie e ai bambini, passando, di fatto, da un’area di risulta, inutilizzata, alla realizzazione di un vero e proprio parco, che potrà contare su un’area verde di 1000 metri quadrati, oltre a 150 mq di area gioco e 350 metri quadri di percorsi, con appositi spazi per la socializzazione ed installazioni artistiche. 

 “I lavori – ha spiegato il sindaco, Luigi Galieti - sono stati sbloccati grazie al recupero di un finanziamento regionale. Decisiva la risoluzione di una trattativa decennale tra Comune, privati e la Curia di Albano, che ha consentito di realizzare una nuova rotatoria, rinnovare l’intero arredo urbano e mettere in sicurezza la strada, col concomitante spostamento della fermata dell’autobus e la nuova collocazione delle uscite da piazza Don Bosco su viale Gramsci”.

La nuova area verde di Piazza XXV Aprile rientra nel programma integrato di Vigna Grande e verranno realizzati anche nuovi impianti di illuminazione più funzionali e nuove aree dedicati ai pedoni:  “I percorsi pedonali – ha dichiarato l’assessore ai lavori pubblici, Andrea Volpi – nascono dall’esigenza di collegamento delle varie zone esterne all’area, delimitando un’area dedicata al gioco, attrezzata, sicura e sensibile all’orientamento ed il riconoscimento attraverso appositi giochi di colore. I sinuosi percorsi pedonali – ha aggiunto – incontrandosi danno luogo ad uno spazio caratterizzato da uno specchio d’acqua per il raffrescamento naturale estivo, utile ad ospitare specifiche installazioni artistiche”. 
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Due anni di giunta Raggi: le pagelle degli assessori

  • Incidenti stradali

    Incidente a Castel Porziano: cade dallo scooter e finisce travolto da un'auto, morto 36enne

  • Cronaca

    La truffa del finto parlamentare: così tre romani hanno rubato 20.000 euro a padre e figlio

  • Politica

    River, il Campidoglio se ne lava le mani e distrugge le casette. I rom: "Trattati come animali"

I più letti della settimana

  • Schianto sul lungotevere, due morti. Perde la vita lo chef stellato Alessandro Narducci

  • Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • Tragedia sulla via del Mare: auto si scontra con moto e si ribalta, un morto ed tre feriti gravi

  • Droga ed estorsioni col metodo mafioso, così "Zio Franco" controllava la zona di Montespaccato

  • I romani e il trasporto pubblico: viva la metro, ma diminuiamo le attese

  • Prenestina: provoca incidente, ferisce due bimbe e scappa a piedi. Rintracciato pirata della strada

Torna su
RomaToday è in caricamento