CastelliToday

Lariano, l'M5s denuncia: "Spunta un'antenna telefonica vicino a un asilo"

In pieno centro cittadino a Lariano è stata installata un'antenna telefonica non lontana da asili e presidi sanitari. L'M5s insorge: "E' un ecomostro elettromagnetico"

L'antenna telefonica di Via Napoli a Lariano

Un'imponente antenna di telefonia mobile in pieno centro cittadino a poca distanza da un asilo nido e di una scuola materna e a meno di 100 metri da un ambulatorio medico e una farmacia: accade a Lariano in Via Napoli dove è stata installata l'antenna di una nota compagnia telefonica.

Il Movimento Cittadino Lariano e gli Amici di Beppe Grillo insorgono: "Un ecomostro elettromagnatico - denuncia il grillino Francesco De Maria - che noi denunciamo agli assessorati di competenza. Speriamo, siano a conoscenza della situazione e si muovano per la salute dei cittadini,bambini anziani, di Lariano provvedendo se senza autorizzazione o se cagionanti danno alla salute a far rimuovere con la massima urgenza".
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scontri Liverpool Roma: i due ultras della Roma a processo il 24 maggio

  • Politica

    Referendum Atac: "Lo spostiamo per ampliare le tutele dei cittadini. Nessuno sarà privato di alcun diritto"

  • Cronaca

    Testata al giornalista, Roberto Spada: "Mi vergogno, chiedo scusa a tutti"

  • Cronaca

    Scacco alla banda di Prima Porta: così gestivano lo spaccio di Roma Nord

I più letti della settimana

  • 25 aprile: dal Centro a Tor Cervara, ecco le deviazioni degli autobus

  • Sciopero, domani stop a 10 linee in periferia

  • Mafie: 93 i clan nel Lazio, 11 solo a Tor Bella Monaca. Ecco le piazze di spaccio a Roma

  • Tragedia nel parco: fa jogging e scopre corpo di donna carbonizzato a Tre Fontane

  • 25 aprile a Roma: gli eventi nel giorno della Festa della Liberazione

  • Muore di aneurisma ma per i medici era mal di schiena: chiesta relazione al policlinico Casilino

Torna su
RomaToday è in caricamento