Castelli Today

Nemi: gli studenti delle scuole elementari a lezione di scacchi

Il progetto per la didattica degli scacchi è stato promosso 3 anni fa dalla giunta comunale in collaborazione con gli istituti scolastici e la Pro Loco di Nemi e continua ad entusiasmare tutti gli studenti delle classi primarie

Una lezione di scacchi a Nemi

Da sempre il gioco degli scacchi è considerato dal punto di vista intellettivo formativo per i bambini e i ragazzi in età scolare perché favorisce lo sviluppo dell'attenzione e della memoria, intensifichi l'efficienza e la creatività e renda decisa la capacità decisionale. Per non parlare della prontezza dei riflessi e il controllo dello stato emotivo.

Con queste finalità da ormai tre anni gli alunni delle scuole primarie di Nemi sono coinvolti in un progetto di apprendimento del gioco delgi scacchi in collaborazione con la Pro loco e sono in corso di avvio il corso per questa anno scolastico.

"E' un piacere per me - ha dichiarato il sindaco di Nemi Alberto Bertucci - promuovere questa iniziativa che oltre che entusiasmare gli studenti contribuisce fortemente nei giovani allo sviluppo della riflessione, attenzione, intelligenza e apprendimento".

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      Rigore per la Roma, ma non Basta. Vince la Lazio, la città è biancoceleste

    • Ostia

      Stagione balneare 2017: il Campidoglio detta le nuove regole

    • Cronaca

      Primo maggio, concertone blindato: zona rossa e accessi con metal detector

    • Cronaca

      Dubbi sulla morte dell'avvocato, l'appello del Gay Center: "Si faccia chiarezza"

    I più letti della settimana

    • Velletri, uomo folgorato durante una potatura: gravi le sue condizioni

    • A Marino arriva il Castelli Romani Food Truck Festival

    • Maltempo, nei Castelli Romani perso il 50% dei raccolti di vigneti e frutteti

    • Albano: approvato il Regolamento Istitutivo del Consiglio Comunale dei Giovani

    • Nemi: donato al comune dal Centro Ricerche Speleo Archeologiche un defibrillatore

    • Genzano: la consultazione sugli orari del cimitero non decolla, solo sette cittadini partecipano

    Torna su
    RomaToday è in caricamento