homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Castelli Today

Monte Compatri: svolta ecologica per l'illuminazione, arrivano i lampioni a led

Risparmio ed efficienza energetica. Arriva anche a Monte Compatri la tecnologia Led per l'illuminazione pubblica: verranno sostituti gli oltre 1400 punti luce del territorio monticiano

Veduta di Monte Compatri

Svolta verso il risparmio e l'efficienza energetica per la pubblica illuminazione del Comune di Monte Compatri: è stato approvato dalla giunta il progetto preliminare per  sostituire gli oltre 1400 punti luce del territorio monticiano con moderni lampioni a led, che permettono di migliorare il servizio e avere un basso impatto ambientale. In termini energetici si traduce con un meno 60% di emissioni.

Il progetto di ammodernamento dell'illuminazione pubblica sarà sostenuto attraverso un project financing di 4 milioni di euro per cui sarà pubblicato il bando nel mese di marzo per permettere l'inizio dei lavori entro la fine del 2016. Chi si aggiudicherà la gara avrà anche in carico la gestione e la manutenzione degli impianti a led per 20 anni con un risparmio per il comune che ammonta a circa 200 mila euro, secondo le stime.

Ci sarà anche un numero verde che i cittadini potranno contattare in caso di guasto o mal funzionamento. L’intervento sarà garantito in 24 ore. E non mancheranno le penali nel caso in cui il ripristino del servizio non dovesse avvenire nei tempi stabiliti.

In ultimo nelle zone sensibili sarà installato un sistema di videosorveglianza. Per rispondere alla richiesta di sicurezza dei cittadini, dopo gli atti vandalici che si sono verificati in questi mesi in varie zone della città.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Economia

      Taxi introvabili e bus Atac vuoti: il congresso dei cardiologi complica i trasporti romani

    • Politica

      Olimpiadi Roma 2024, Raggi: "Olimpici non si nasce, si diventa"

    • Cronaca

      Incendio via della Magliana: fiamme vicino i binari, fermi i treni della Roma-Fiumicino

    • Economia

      Zuckerberg a Roma: di corsa tra Colosseo e Circo Massimo, poi incontra il Papa

    I più letti della settimana

    • Il poeta Aldo Onorati inserito nell’antologia poetica “Nell’Uomo”

    • Marino: uno scrigno segreto per l’archeologia

    • Vandalizzata la statua del Belvedere dei sognatori sul Lago Albano

    • Genzano: chiuso per lavori di messa in sicurezza il consultorio giovani

    • Velletri: a fine anno a rischio il servizio di scuolabus

    Torna su
    RomaToday è in caricamento