CastelliToday

Al via il progetto “Lariano e il suo territorio: nuovi percorsi di ricerca storica”

Il progetto vede l'organizzazione da parte dell'assessorato alla cultura del Comune di Lariano guidato da Maria Grazia Gabrielli, il coinvolgimento dell’Istituto comprensivo di Lariano ed esperti storici del territorio

L'intervento dell'assessora Maria Grazia Gabrielli

Ha preso il via  il progetto dal titolo “Lariano e il suo territorio: nuovi percorsi di ricerca storica” organizzato dall’assessorato alla cultura di Lariano guidato da Maria Grazia Gabrielli in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Lariano.

Le classi coinvolte sono sei classi della terza media Achille Campanile e sei quinte classi elementari dei vari plessi di Lariano insieme ad esperti del settore tra cui Daniele Scifoni, storico laureato in Beni storico-artistici presso l’Università la Sapienza di Roma autore delle pubblicazioni “Tenimentum lariani. Storia della popolazione di Lariano e della famiglia Abbafati dal XV secolo ai giorni nostri” e del volume“Il popolamento del territorio di Lariano dalla preistoria ai giorni nostri”. 

L’assessore alla cultura "Questo progetto ha come obiettivo quello di favorire nei nostri concittadini la conoscenza della storia locale partendo dalle origini fino ai giorni nostri - spiega l'assessora Maria Grazia Gabrielli -I ragazzi, inoltre potranno maturare la conoscenza del metodo dell’indagine storica divenendo protagonisti di un vero e proprio percorso di ricerca divenendo un vero e proprio percorso di ricerca, da realizzare partendo dalla microstoria familiare e locale”.

 “L’idea è nata recentemente- prosegue la Gabrielli- visto che da pochi mesi Lariano ha preso i primi 50 anni della sua autonomia locale e, per quell’evento, il Comune ha fatto pubblicare diversi saggi storici, nei quali sono stati ricostruiti quei processi che con fatica hanno portato all’affrancamento del Comune di Velletri. Siamo ben lieti di collaborare con l’Istituto Comprensivo di Lariano in questo progetto di alto valore educativo e storico. Il progetto prevede una prima fase con sei incontri in totale per le terze medie e quinte elementari, con i due esperti Daniele Scifoni e Flavio Altamura". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Poi ci sarà una successiva seconda fase pratica che vedrà gli alunni parte attiva, faranno dei temi in classe e con l’aiuto dei due esperti e dei docenti curriculari saranno chiamati a compiere una ricerca storica sul territorio raccogliendo testimonianze orali dei familiari più anziani, dalle foto e dalle altre fonti disponibili in famiglia. Alla fine del percorso è prevista una fase finale dove gli elaborati prodotti che potranno essere cartacei o multimediali, verranno esposti in una mostra e premiati”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento