CastelliToday

Lago Albano: qualcosa si muove per la bonifica e la pulizia delle sponde del Lago

Sono iniziate questa mattina le prime operazioni per la riqualificazione delle sponde del Lago Albano. In programma anche delle giornate collettive di pulizia dei prossimi due fine settimana

Operatori al lavoro per la bonifica delle sponde del Lago (Foto Parco Castelli Romani)

Sono iniziate questa mattina i lavori per il ripristino del tracciato del sentiero "Cantone/Scogli" uno dei principali sentieri in riva al Lago Albano da tempo non più accessibile ai pedoni, a cui seguiranno anche diversi interventi per la rimozione dei relitti abbandonati da tempo lungo le sponde lacustri.

Questi i primi passi verso una più completa bonifica delle aree delle sponde del Lago Albano grazie a una sinergia tra il Comune di Castel Gandolfo e il Parco dei Castelli Romani per ridare vivibilità nonchè decoro e rendere usufruibile ai visitatori una delle aree più frequentate dei Castelli Romani soprattutto con l'arrivo della bella stagione.

A contribuire alla riqualificazione del lago sono chiamate anche associazioni e cittadini con due giornate straordinarie di pulizia fissate per i prossimi due sabati, 9 e 16 aprile: "Da sempre le associazioni rappresentano una ricchezza per il territorio, e molte si sono già distinte per aver condotto azioni di pulizia e ripristino dei luoghi - si legge in una nota del sindaco Milvia Monachesi e del Commissario del Parco Sandro Caracci - mostrando un forte senso civico e di appartenenza; altre hanno un curriculum ricco di esperienza in attività di educazione ambientale, tutte sono accomunate da un forte legame con i Castelli Romani e con il nostro legame".

Le associazioni che vogliano aderire alle giornata straordinarie di pulizia e di educazione ambientale possono inviare le adesioni entro la giornata di martedì 5 aprile all'indirizzo email educazioneambientale@parcocastelliromani.it.

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Cerveteri si prepara al Jova Beach Party: bagni vietati e stabilimenti chiusi in anticipo. Tutte le info

  • Fiocco viola e messaggi su schermi: Atac ricorda Sophia, figlia di un dipendente morta dopo una malattia

Torna su
RomaToday è in caricamento