CastelliToday

COMUNE DI ROCCA DI PAPA - corteo per la legalità - ventennale strage di capaci e brindisi

Un corteo per la legalità: mercoledì 23 la comunità ricorda la strage di Capace e condanna a gran voce l’agguato di Brindisi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

23 maggio del 1992, l’attentato che colpì a morte il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Laura Morvillo e gli agenti della scorta. Ricorre quest’anno il ventennale della strage di Capaci che non smette di sconvolgere e che proprio oggi si carica di rinnovato sdegno, alla notizia della morte della giovane ragazza, Melissa Bassi, davanti alla scuola "Francesca Laura Morvillo Falcone” di Brindisi, vittima, insieme ad altri studenti feriti, di un attentato di cui ancora non è chiara la matrice. Tutta la comunità di Rocca di Papa, su proposta dei Giovani democratici, proprio mercoledì sarà protagonista di un corteo cittadino che sfilerà, a partire dalle ore 21, da piazza della Repubblica fino alla Chiesa della Madonna del Tufo. “E’ un corteo per la legalità – dichiara il sindaco Pasquale Boccia – contro la strategia del terrore e con cui intendiamo dimostrare tutta la nostra solidarietà ai familiari della giovane sedicenne di Brindisi, colpita a morte mentre andava a scuola. Un atto deplorevole, vigliacco, culmine di una violenza che non conosce limiti e che miete vittime innocenti”. Le associazioni, le parrocchie, le scuole e tutti i cittadini sono invitati a prendere parte al corteo, cui saranno invitate anche le Amministrazioni dei comuni limitrofi. L’iniziativa si aggiunge a quelle che oggi sono nate spontaneamente in tutta Italia per condannare il terribile gesto nel brindisino. Anche a Rocca di Papa verso le ore 18 i giovani faranno sventolare sotto il municipio dei fazzoletti bianchi.

I più letti
Torna su
RomaToday è in caricamento