CastelliToday

Rocca Priora: nel 2019 raccolta differenziata al 76%

Nel 2019 i risultati della raccolta differenziata a Rocca Priora hanno di gran lunga superato il 70%. La sindaca Gentili: "Vengono ripagati gli sforzi dei cittadini"

Il palazzo comunale di Rocca Priora

Il Comune di Rocca Priora raggiunge nell'anno appena concluso il 76% di raccolta differenziata dei rifiuti, risultato che si affianca a una serie di iniziative e buone pratiche a tutela dell'ambiente che sono state riconosciute anche attraverso la consegna del premio "Comune Plastic Free" di Legambiente Lazio. Risultati confortanti arrivano anche dal primo mese del 2020 dove la raccolta differenziata conferma il dato del 75%.  

"Con il 76% di raccolta differenziata si chiude un anno pieno di soddisfazioni per Rocca Priora che vanno a ripagare l'impegno che ogni giorno i cittadini mettono nel prendersi cura dell'ambiente, conferendo correttamente i rifiuti domestici", commenta la Sindaca Anna Gentili.

"Nel corso dei mesi del 2019 abbiamo mantenuto un importante trend positivo per la raccolta differenziata che continua anche in questo primo mese del 2020. Con la Giunta e con l'Assessore Carmen Zorani siamo in prima linea nella promozione di pratiche virtuose che, partendo dalle piccole azioni quotidiane, possono contribuire nella lotta contro i cambiamenti climatici e nel contrasto dell’abbandono dei rifiuti sul nostro territorio".

Non solo raccolta differenziata per la tutela dell'ambiente

"A settembre abbiamo approvato la Deliberazione di Giunta che prende atto dello stato di emergenza climatica e ambientale, mentre a meno di un mese dal nostro insediamento abbiamo deliberato sul #Plasticfree per la riduzione dei prodotti usa e getta - spiega sempre la sindaca Anna Gentili - Senza dimenticare, grazie ad un progetto dell'Assessore Sara Ponzo, la sensibilizzazione dei cittadini e delle cittadine di domani a cui sono state consegnate ad inizio anno scolastico le borracce in alluminio. Ricordando anche l’efficientamento energetico delle scuole e dell’impianto sportivo di Monte Fiore portato avanti dall’Assessore Claudio Fatelli. Risultati che vengono raggiunti anche grazie al lavoro degli uffici comunali, del Corpo di Polizia Locale, della Sarim Ambiente s.r.l. e degli operatori che ogni giorno si occupano della gestione dei rifiuti solidi urbani”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento