CastelliToday

Castel Gandolfo: si apre il portone del Palazzo Papale, arriva Benedetto XVI

Il Papa emerito sarà ospite per alcuni giorni nella Villa Pontificia di Castel Gandolfo per ricevere un dottorato Honoris Causa della Pontificia Università Giovanni Paolo II e dell'Accademia di Musica di Cracovia

Il portone del Palazzo Papale di Castel Gandolfo aperto (Foto dal profilo Facebook del sindaco di Castel Gandolfo)

Festa grande stamane a Castel Gandolfo dove si sono riaperte le porte del Palazzo pontificio per accogliere il Papa emerito Benedetto XVI giunto nei Castelli Romani dove riceverà, il prossimo 3 luglio, il Dottorato Honoris Causa della Pontificia Università Giovanni Paolo II e dell’Accademia di Musica di Cracovia, ateneo e città intimamente legate al suo amico Papa Wojtyla.

Il Papa Emerito ha incontrato il suo successore Papa Francesco e rimarrà nella villa Pontificia di Castel Gandolfo fino a metà luglio per un soggiorno strettamente privato.

Benedetto XVI sarà insignito dell'onoreficenza accademica perché come spiega il Senato dell’Accademia di Musica di Cracovia il Pontefice emerito rappresenta "un modello di comportamento morale e civile accompagnato da dimensioni religiose e umanistiche profonde. In particolare, si sottolineano l’amore e l’attenzione di Joseph Ratzinger per la musica sacra e per il suo ruolo nella liturgia".

"I Castellani si sentono particolarmente onorati dal ritorno del Papa Emerito Benedetto XVI. Sua Santità ha sempre dimostrato grande attenzione ed affetto nei confronti di tutti noi  - è il saluto del  Presidente del Consiglio Comunale Maurizio Colacchi - Garantiremo anche in questa occasione a Sua Santità un tranquillo e sereno riposo e a nome dell’intero Consiglio Comunale Le porgo il bentornato a Castel Gandolfo Santità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Che bello rivedere il portone del Palazzo Papale finalmente aperto! - ha commentato con felicità il sindaco Milvia Monachesi - Il Papa Emerito ha voluto ancora una volta dimostrare il suo affetto per Castel Gandolfo non solo con questo soggiorno, ma fermandosi anche con la macchina aperta per salutare i castellani. E' stato emozionante rivederlo e poterlo salutare!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento