CastelliToday

Ariccia: piccolo Yorkshire muore salvando i padroni da un branco di cinghiali

E' accaduto nel quartiere La Selvotta, a raccontare l'accaduto il padrone del cagnolino che ha salvato la sua famiglia dalla possibile aggressione dei cinghiali

Foto di repertorio

Il fatto accaduto la notte del 28 luglio scorso ad Ariccia nel quartiere della Selvotta. Il piccolo Yorkshire Dylan ha salvato i suoi padroni dal branco di cinghiali, ma ha perso la vita nella lotta con gli animali selvatici.

Poco dopo la mezzanotte una famiglia di quattro persone stava rientrando a casa quando davanti all'ingresso dell'abitazione è apparso un branco di 7/8 cinghiali, ben riconoscibili dal loro grugnire. Il cagnolino Dylan solito accogliere i padroni e accortosi degli animali ha iniziato ad abbaiare: il cinghiale più vicino ha aggredito il cane che però è riuscito a portare il branco lontano dalla sua famiglia, ma non ha avuto la peggio nella lotta.

"Se ne siamo usciti illesi è merito del mio piccolo eroe Dylan, uno Yorkshire che accortosi del pericolo non ha esitato un secondo a diferci sacrificandosi. Ora siamo molto spaventati e addolorati per la perdita di Dylan un componente della nostra famiglia. Abbiamo bisogno di una soluzione per un problema grave per la sicurezza nostra e del vicinato" è il messaggio di addio della famiglia al suo cagnolino.

Il fenomeno della prolificazione dei cinghiali nei Castelli Romani è da tempo affrontato anche dall'Ente Parco che più volte ha raccomandato di evitare di lasciare avanzi di cibo in strada per non attirare gli animali selvatici e in alcuni casi sono state installate recinzioni elettrificate per scoraggiare l'avvicinamento dei branchi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento