CastelliToday

Ordigno bellico in un terreno privato: chiuso tratto dell'Ardeatina bis

L'ordinanza firmata dal dirigente del Dipartimento Viabilità della Città Metropolitana di Roma Capitale. La chiusura nel Comune di Ariccia, ai Castelli Romani

Immagine di repertorio

Un ordigno bellico rinvenuto in un terreno privato. Questa la motivazione che ha determinato la chiusura di un tratto di Ardeatina bis, nel Comune di Ariccia, nel territorio dei Castelli Romani. A firmare l'ordinanza (la n.40) il dirigente del Dipartimento VIII Viabilità ed infrastruttire viarie della Città Metropolitana di Roma Capitale.

La chiusura la mattina del 17 ottobre, con conseguente interruzione al transito veicolare e pedonale nel tratto di Sp3 che va dal km1+400 fino al km 1+900 circa, altezza innesto rotatoria con la SR207 via Nettunense. 

Come si legge nell'ordinanza: "Considerato l'urgente necessità di assicurare l'incolumità pubblica durante tutte le fasi di intervento e fino a cessate esigenze, mediante lo sgombero totale ed il divieto di circolazione veicolare, pedonale ed animale all'interno dell'area interessata dal ritrovamento, nonché la deviazione del traffico leggero e pesante" è stata disposta l'interruzione del tratto di Ardeatina bis per circa 500 metri. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Vede i ladri in casa dalle immagini video, arrestati dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento