CastelliToday

Vallericcia: trovato ordigno bellico di 500 libbre, sabato la rimozione

Il ritrovamento durante i lavori di realizzazione del lago artificiale di Vallericcia. Evaquate per la giornata di sabato 21 giugno circa 200 persone

Nuovo ritrovamento bellico ad Ariccia, questa volta durante i lavori di realizzazione del lago artificiale di Vallericcia. L'ordigno bellico rinvenuto pesa ben 500 libbre e risale alla Seconda Guerra Mondiale ed è venuto fuori durante le operazioni di scavo che porteranno alla ricostituzione dell'area umida e della falda acquifera della zona.

L'ordigno verrà fatto brillare sabato prossimo 21 giugno. Le operazioni di sminamento saranno eseguite dal VI Reggimento Pionieri dalle 7 fino alle 13. Il Centro Operativo Mobile verrà dislocato presso la succursale di Vallericcia del Liceo James Joyce e verrà predisposto presso l’area dell’ex kartodromo un presidio di accoglienza e soccorso organizzato congiuntamente dalla Polizia Municipale, dalla Protezione Civile, dalla Croce Rossa e dalla Polizia stradale per tutte le esigenze della popolazione evacuata a partire dalle 7 del mattino. Il raggio di evacuazione è fissato in 500 metri dall’ordigno e coinvolgerà meno di 200 persone residenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento