CastelliToday

Frascati: una legge per istituire il Parco archeologico culturale del Tuscolo

Il disegno di legge è stato presentato in Senato dal Senatore del Partito Democratico Bruno Astorre. L'obiettivo è quello di valorizzare non solo i reperti archeologici, ma anche le numerose e bellissime ville storiche

Uno scorcio del parco del Tuscolo

Valorizzare i resti dell'antica città di Tuscolum, tutelare le ville signorili come Villa Mondragone, Villa Aldobrandini e Villa Falconieri, proteggere il patrimonio arboreo e naturalistico: sono queste alcune delle finalità del disegno di legge presentato dal senatore del Partito Democratico Bruno Astorre per istituire il Parco archeologico e culturale del Tuscolo. Un'analoga iniziativa era stata presentata nel 2001 dal compianto senatore Lavagnini molto legato al territorio dei Castelli Romani.

La Comunità montana dei Castelli Romani presenterà alla cittadinanza la proposta di legge con un evento pubblico il prossimo giovedì 20 aprile alle ore 17.00 presso Villa Falconieri a Frascati dove interverranno non solo sindaci e amministratori locali, ma anche docenti ed esponenti del mondo accademico e culturale.

"Amare il nostro territorio significa anche conoscerne e tutelarne l’altissimo valore storico, archeologico, culturale e ambientale - ha dichiarato il Senatore bruno Astorre - per questo motivo ho voluto presentare un disegno di legge per l’istituzione del Parco Archeologico del Tuscolo. Questa è un’iniziativa che vuole dare supporto agli enti locali, in particolare alla Comunità Montana dei Castelli romani e prenestini, che, negli anni, hanno cercato di valorizzare un sito di grande rilevanza per il patrimonio artistico nazionale. Scavi e pubblicazioni, che si sono susseguiti negli ultimi decenni, hanno ricollocato al centro della discussione scientifica internazionale l’area di Tusculum, che ora, però, necessita di un interessamento organico e concreto da parte dello Stato".

"Istituire il Parco Archeologico del Tuscolo - conclude il Senatore Astorre - significa dare dignità, anche giuridica, al patrimonio storico e culturale del nostro territorio, accompagnando gli enti locali in quell’opera di restituzione ai cittadini di un bene di cui possano fruire e godere in maniera completa".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scontri Liverpool Roma: i due ultras della Roma a processo il 24 maggio

  • Politica

    Referendum Atac: "Lo spostiamo per ampliare le tutele dei cittadini. Nessuno sarà privato di alcun diritto"

  • Cronaca

    Testata al giornalista, Roberto Spada: "Mi vergogno, chiedo scusa a tutti"

  • Cronaca

    Scacco alla banda di Prima Porta: così gestivano lo spaccio di Roma Nord

I più letti della settimana

  • 25 aprile: dal Centro a Tor Cervara, ecco le deviazioni degli autobus

  • Sciopero, domani stop a 10 linee in periferia

  • Mafie: 93 i clan nel Lazio, 11 solo a Tor Bella Monaca. Ecco le piazze di spaccio a Roma

  • Tragedia nel parco: fa jogging e scopre corpo di donna carbonizzato a Tre Fontane

  • 25 aprile a Roma: gli eventi nel giorno della Festa della Liberazione

  • Muore di aneurisma ma per i medici era mal di schiena: chiesta relazione al policlinico Casilino

Torna su
RomaToday è in caricamento