Castelli Today

Frascati: lavori al cimitero comunale, protestano i lavoratori per i ritardi nei pagamenti

Ieri mattina il sindaco di Frascati Alessandro Spalletto e la sua giunta hanno incontrato i lavoratori e i responsabili delle ditte subappaltatrici per i ritardi nei pagamenti della ditta che effettua i lavori nel Cimitero comunale

Il nuovo cimitero di Frascati

I lavoratori e i responsabili delle ditte subappaltatrici che si sono occupate dei lavori del nuovo cimitero comunale hanno incontrato ieri il sindaco di Frascati Alessandro Spalletta e i suoi assessore per sensibilizzare l’Amministrazione riguardo il mancato rispetto delle scadenze di pagamento da parte dell’impresa che ha in esecuzione i lavori, la Società Cooperativa Costruzioni in liquidazione e in gravi difficoltà economiche. 

Il Comune di Frascati, nei mesi passati ha avuto vari incontri con il Consorzio Cooperative Costruzioni, impresa concessionaria dei lavori, nell’ultimo dei quali, avvenuto lo scorso 20 dicembre, aveva ricevuto rassicurazioni rispetto a una soluzione positiva della questione. 

"Nei colloqui avuti con il Consorzio Cooperative Costruzioni i rappresentanti ci hanno assicurato che non verranno meno agli impegni presi e che anzi hanno intenzione di rifinanziare l’opera - ha dichiarato il Sindaco Alessandro Spalletta durante l’incontro nella Sala degli Specchi -. La nostra intenzione, come Amministrazione, è quella di arrivare ad una soluzione positiva della questione per il bene dei cittadini di Frascati e per quello dei lavoratori e delle ditte subappaltatrici". 

"La settimana prossima ci sarà un nuovo incontro con il Consorzio Cooperative Costruzioni, che ci dovrà aggiornare sull’evoluzione della soluzione, anche alla luce della dichiarazioni e delle rassicurazioni che ci hanno fornito nel mese di dicembre. Cercheremo quindi di capire quale sia la strada che possa condurre al più presto al completamento dei lavori al Cimitero Comunale e allo stesso tempo consenta di liquidare quanto dovuto alle società subappaltatrici".

Per cercare di sbloccare la situazione il Comune di Frascati, che in questa situazione è un soggetto terzo e parte lesa per i ritardi nei lavori, ha diffidato e messo in mora il Consorzio Cooperative Costruzioni, chiedendo di ottemperare agli impegni presi con l’Amministrazione. Nonostante i lavori rallentati, è stato consegnato parzialmente un primo lotto di lavori del nuovo cimitero che ha permesso di traslare 105 salme dal deposito.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      Rigore per la Roma, ma non Basta. Vince la Lazio, la città è biancoceleste

    • Ostia

      Stagione balneare 2017: il Campidoglio detta le nuove regole

    • Cronaca

      Primo maggio, concertone blindato: zona rossa e accessi con metal detector

    • Cronaca

      Dubbi sulla morte dell'avvocato, l'appello del Gay Center: "Si faccia chiarezza"

    I più letti della settimana

    • Velletri, uomo folgorato durante una potatura: gravi le sue condizioni

    • A Marino arriva il Castelli Romani Food Truck Festival

    • Maltempo, nei Castelli Romani perso il 50% dei raccolti di vigneti e frutteti

    • Albano: approvato il Regolamento Istitutivo del Consiglio Comunale dei Giovani

    • Nemi: donato al comune dal Centro Ricerche Speleo Archeologiche un defibrillatore

    • Genzano: la consultazione sugli orari del cimitero non decolla, solo sette cittadini partecipano

    Torna su
    RomaToday è in caricamento