Castelli Today

Frascati: il murales dedicato a "Sandrone" prende vita

Per ricordare Alessandro Liberati morto la scorsa estate e amato da tutti per la sua simpatia ed eccentricità gli amici hanno realizzato un murales

Il Murales dedicato a Sandrone in corso d'opera

Ogni promessa è un debito, lo aveva annunciato l'amministrazione comunale di Frascati a pochi giorni dalla morte di Alessandro Liberati, conosciuto da tutti come "Sandrone" che sarebbe stato dedicato realizzato un murales in suo ricordo.

Il murales sta prendendo vita in questi giorni Lungo Via Conti di Tuscolo, una strada che Sandrone percorreva quotidianamente  e che unisce Frascati a Grottaferrata dove abitava. 

L'immagine di Sandrone che a breve sarà completata è tratta da un calendario da lui realizzato alcuni anni fa. L'artista che la sta realizzando è David De Angelis, con il supporto della Sts Multiservizi e con il contributo economico di amici e conoscenti che hanno lanciato una raccolta fondi per realizzare il dipinto murario. 
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Zhang Yao investita da un treno mentre inseguiva dei ladri

    • Cronaca

      Incendio a Tor Pignattara: fiamme in un palazzo, muore una 74enne

    • Politica

      Accese le luminarie di via del Corso e l'albero di natale di piazza Venezia

    • Politica

      Il caso Berdini tiene banco: Raggi lo blinda, ma il destino dell'assessore appare segnato

    I più letti della settimana

    • Carambola tra auto davanti al cimitero: un morto e due feriti gravi

    • Una tonnellata di botti di capodanno in un magazzino nel centro abitato, sequestrati

    • Albano: tutti in piazza per festeggiare il broccolo capoccione

    • Post vendemmia 2016, per i Castelli Romani vini di alta qualità

    • “Vivi Rocca di Papa”: nasce il calendario di visite guidate per centro storico e boschi

    • Arrivi a Frascati in treno per lo shopping natalizio? Biglietto rimborsato

    Torna su
    RomaToday è in caricamento