CastelliToday

Frascati: tutto pronto per la settimana più "scientifica" dell'anno

A Frascati per tutta la prossima settimana sarà caccia al ricercatore! Tante iniziative, dibattiti e soprattutto esperimenti per la settimana europea della scienza

E' in arrivo a Frascati la settimana più scientifica dell'anno con eventi alla velocità della luce, caccia ai ricercatori ed eventi cosmici: sono questi alcuni degli ingredienti della Settimana della Scienza organizzata dal 21 al 27 settembre da Frascati Scienza, l’associazione costituita dal Comune di Frascati, da tutti i più importanti istituti di ricerca italiani e dalle tre università romane, in collaborazione con l’Assessorato Cultura e Politiche Giovanili della Regione Lazio. Un evento che culmina nella Notte Europea dei Ricercatori,venerdì 27 settembre, in cui sono coinvolte più di 300 città del vecchio continente.

Il primo appuntamento in agenda sarà una trasferta a Roma dove a San Lorenzo in Lucina si terrà una vera e propria caccia ai ricercatori con un messaggio forte: tenersi stretti il patrimonio di conoscenze e saperi, per contrastare la fuga dei cervelli dall’Italia e favorire le carriere professionali legate alla tecnologia, alla scienza e al futuro.

Il Sindaco Stefano Di Tommaso si dice orgoglioso di una città come Frascati che dagli anni Cinquanta è stata il centro della scienza italiana con la costruzione del primo acceleratore Italiano, noto come l’elettrosincrotrone che vide all'opera  protagonisti alcuni giovani ricercatori capitanati da Giorgio Salvini, già Ministro della Ricerca, insieme a Gilberto Bernardini, allora Presidente dell’Infn, Edoardo Amaldi, allievo di Enrico Fermi, Bruno Touscheck e Livio Gratton.

"Oggi, attorno alla nostra Città orbitano circa 3.000 scienziati - dichiara il sindaco -  molti dei quali nel corso del tempo sono stati chiamati a dirigere centri d’eccellenza della ricerca mondiale: dai laboratori di Frascati, solo per fare un esempio, sono infatti partiti importanti ricercatori, tra cui Sergio Bertolucci, direttore della ricerca e computing del CERN di Ginevra, e docenti delle maggiori università europee e mondiali. Frascati è anche la città della Scienza, grazie anche alle numerose iniziative promosse tutto l’anno dall’Amministrazione Comunale e da Frascati Scienza - aggiunge il Sindaco - che coinvolgono migliaia di studenti e che culminano nella Notte Europea dei Ricercatori”.

Il programma delle manifestazioni tiene assieme iniziative di divulgazione scientifica di alto livello con spettacoli, giochi, echi della scienza vista dalle serie televisive più pop. L’evento, che prevede decine di iniziative durante la Settimana e soprattutto durante la Notte Europea di venerdì 27 settembre, coinvolgerà istituti di ricerca e università a Frascati, a Roma, nei laboratori del Gran Sasso e a Pisa, in un viaggio alla scoperta delle più innovative idee della ricerca.

“La Notte Europea dei Ricercatori e la Settimana della Scienza sono allo stesso tempo un momento di gioco aperto a tutti i cittadini con i grandi temi della scienza e un richiamo al sistema Paese sulla centralità della ricerca e dell’innovazione, in un momento in cui solo costruendo il futuro possiamo lasciarci alle spalle le difficoltà", ha dichiarato il presidente di Frascati Scienza Giovanni Mazzitelli.

Insomma se vedete in giro persone con camice e provette sono solo i protagonisti della settimana della scienza frascatana.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Alberi, Raggi convoca gli stati generali: "Servono decisioni coraggiose"

  • Cronaca

    Arresto Gallagher e Traffik, i trapper rispondono su instagram: "Dichiarazioni infamanti"

  • Politica

    Mussolini ed il Ventennio fanno ritorno a Palazzo Venezia: il blitz di Azione Frontale

  • Cronaca

    Incendio sulla Prenestina: camion Ama carico di rifiuti in fiamme

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • In 30mila a Roma per la Marcia per il clima: sabato 23 marzo strade chiuse e bus deviati

  • Tragedia a Largo Preneste: è morto Umberto Ranieri. Chi lo ha colpito con un pugno? Il punto sulle indagini

  • "No a perquisizioni razziste sul bus": il cartello sulle pensiline Atac contro le forze dell'ordine

Torna su
RomaToday è in caricamento