Castelli Today

Dal 31 gennaio al 9 febbraio torna il Carnevale storico genzanese

"Un appuntamento sempre più importante all'interno della programmazione degli eventi culturali della città, un'occasione per promuovere la nostra arte e le nostre tradizioni", il commento del sindaco Gabbarini

Uno dei carri dell'edizione 2015

Pronti con carri e gruppi mascherati a Genzano dove dal  31 gennaio al 9 febbraio torna il Carnevale storico genzanesela festa più allegra dell’anno con cinque appuntamenti, sfilate di carri allegorici, gruppi e figuranti in maschera, folklore, musica, luci, coriandoli e sbandieratori.

Si inizia Domenica 31 gennaio dove per le vie del centro inizierà la siflata dei carri e dei gruppi maschera e si continua giovedì 4 febbraio per una nuova giornata di festa. Sabato 6 febbraio tocca alla Frazione Landi festeggiare il Carnevale con una festa nella palestra comunale a partire dalle ore 14. Domenica 7 febbraio ancora sfilate in centro a partire dalla mattina con una pausa per l'orario di pranzo per poi riprendere la festa a partire dalle ore 15. I festeggiamenti per il carnevale si concluderanno martedì grasso, 9 febbraio, con la pomeridiana sfilata di carri in centro e alle ore 19 il corteo funebre di Re Carnevale.

Il sindaco Flavio Gabbarini invita tutti i cittadini a partecipare a questi giorni di festa: "Il Carnevale viene realizzato dall’Istituzione per le attività culturali, ricreative e sportive del Comune di Genzano e, grazie al sostegno dei Maestri infioratori, sta diventando un appuntamento sempre più importante all’interno della programmazione degli eventi culturali della città, rappresentando un’occasione di promozione e di diffusione della nostra arte e delle nostre tradizioni”.

“Anche quest’anno – ha detto, invece, il presidente dell’Istituzione Ivano Gianiorio – il programma degli appuntamenti è molto ricco: farla da padroni saranno ovviamente i quattro carri allegorici, realizzati dai Maestri carristi che quest’anno si sono cimentati nella lavorazione del polistirolo realizzando vere e proprie sculture”. Tutti ispirati al mondo dell’immaginazione cinematografica e alla spensieratezza dei cartoni animati, i carri 2016 (Inside out, Hotel Transilvania 2, le Stregheriere e Pan – Viaggio sull’Isola che) racconteranno trame semplici ma profonde grazie a personaggi buffi come Rabbia, o delicati come Gioia, o pasticcioni come Bing Bong, l’amico immaginario di Riley, grazie alla comicità e l’amabile allegria dei personaggi sgangherati di Hotel Transylvania 2, agli irresistibili mostri delle Stregheriere e all’insopprimibile vena ribelle di Peter Pan e del suo mondo fantastico, popolato da pirati, guerrieri e fate. Alti sette e larghi cinque metri, i carri allegorici sfileranno per le vie di Genzano di Roma il 31 gennaio, il 4, il 7 e il 9 febbraio, mentre ai Landi ci sarà una festa in maschera con giochi e animazione per bambini sabato 6 febbraio nella palestra comunale.


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Zhang Yao investita da un treno mentre inseguiva dei ladri

    • Cronaca

      Incendio a Tor Pignattara: fiamme in un palazzo, muore una 74enne

    • Politica

      Accese le luminarie di via del Corso e l'albero di natale di piazza Venezia

    • Politica

      Il caso Berdini tiene banco: Raggi lo blinda, ma il destino dell'assessore appare segnato

    I più letti della settimana

    • Carambola tra auto davanti al cimitero: un morto e due feriti gravi

    • Una tonnellata di botti di capodanno in un magazzino nel centro abitato, sequestrati

    • Albano: tutti in piazza per festeggiare il broccolo capoccione

    • Post vendemmia 2016, per i Castelli Romani vini di alta qualità

    • “Vivi Rocca di Papa”: nasce il calendario di visite guidate per centro storico e boschi

    • Arrivi a Frascati in treno per lo shopping natalizio? Biglietto rimborsato

    Torna su
    RomaToday è in caricamento