CastelliToday

Genzano, l'ex sindaco Lorenzon (M5s): "Non mi ricandido"

Con un lungo post sulla sua pagina istituzionale di Facebook, l'ex sindaco di Genzano Daniele Lorenzon, annuncia la volontà di non ricandidarsi a primo cittadino: "Torno ad essere un attivista"

Daniele Lorenzon ex sindaco di Genzano per il Movimento 5 stelle

Nel panorama elettorale genzanese, ancora incerto soprattutto nello schieramento di centro-sinistra, c'è una certezza: il sindaco dimissionario Daniele Lorenzon non si ricandiderà. L'ex primo cittadino grillino con un post sulla sua pagina ufficiale di Facebook ha sgombrato il campo da ogni dubbio non ricandidandosi.

"Da sindaco ho dato tutto me stesso"

"In questi giorni il Movimento 5 Stelle sta ricevendo le proposte di candidatura alle prossime elezioni amministrative 2020. Credo, quindi, sia doveroso che sciolga gli indugi per quanto riguarda la mia scelta personale - scrive Lorenzon - Partiamo con una premessa. Voglio ringraziare di cuore i tanti, tantissimi, che in questi mesi non hanno mai smesso di sostenermi e mi hanno spronato ad andare avanti: il loro affetto e la loro stima sono stati davvero importanti".

Lorenzon non perde occasione per rimarcare il lavoro svolto nel suo mandato: "Per me è stato un grande onore amministrare la nostra città. So di averlo fatto dando tutto me stesso, cercando di valorizzare il nostro territorio con onestà, serietà e trasparenza. Rivendico con forza quello che è stato fatto nei quasi tre anni del nostro mandato. Abbiamo risanato il bilancio, prevedendo una forte attenzione al recupero delle imposte risalenti agli anni passati e, quindi, alle relative entrate. La situazione positiva dei conti ci ha consentito di riallineare i pagamenti nei confronti di terzi alle tempistiche dei pochi Comuni virtuosi in questo campo. Con i conti in ordine e una prima riduzione di tasse e tariffe, abbiamo iniziato a mettere in posa i primi mattoni per il cambiamento. Non ho lavorato solo per il presente, né tantomeno per la mia visibilità, ma anche e soprattutto per il futuro del nostro territorio: interventi sull'edilizia scolastica, nuova gestione del trasporto pubblico locale, primi investimenti nel turismo sono solo alcuni esempi. Abbiamo raggiunto importanti risultati, per gli altri abbiamo messo le basi affinché si realizzino".

"Faccio un passo di lato, continuo a credere nel M5s"

"L’ho sempre detto, avrei voluto essere più attivista e meno Sindaco: fare l’amministratore a volte ti limita nei modi, nei tempi, nelle cose che puoi e non puoi dire. Credo che un buon Sindaco non debba essere giudicato dal numero dei mandati che svolge, ma da come, durante il proprio mandato, comprenda le necessità dei cittadini, dando loro risposte concrete".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ex sindaco fa quindi un passo di lato, auspicando l'unità del Movimento 5 stelle: "Ho deciso pertanto di fare non un passo indietro, ma un passo di lato, e di non ricandidarmi a Sindaco: continuo a credere fermamente nei valori del Movimento 5 Stelle, e continuerò a portare avanti con decisione gli obiettivi che ci eravamo prefissati. Siamo in crisi, è vero, ma possiamo uscirne se restiamo uniti e ripartiamo dalla gente e dalla cittadinanza attiva. Sono certo che la mia storia con Genzano non finisca con il mio mandato: chi ama la propria città e lo fa con passione continua a farlo indipendentemente dal proprio ruolo. Il mio impegno politico rimane costante, quotidiano e presente sul territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma città tre nuovi casi: trend in calo per i pazienti in terapia intensiva

Torna su
RomaToday è in caricamento