CastelliToday

Ripartono le biblioteche dei Castelli con il #Bibliotakeaway

Nuovo inizio per le biblioteche dei Castelli Romani che con l’avvio della fase 2 riaprono al prestito di libri con nuove modalità per garantire la sicurezza di tutti gli utenti

#Bibliotakeaway

#Bibliotakeaway con questo hashtag le biblioteche dei Castelli Romani hanno avviato la loro fase 2, con un nuovo percorso e una nuova modalità di fruizione dei servizi bibliotecari, che anche durante la quarantena non si sono fermati puntando tutto sul digitale.

Prenotazione on-line dei libri e ritiro su appuntamento

Riprendono, quindi, le attività di restituzione e prestito del materiale (libri, cd, dvd, riviste) con procedure appositamente pensate per garantire gli standard di sicurezza previsti e la salute di tutti. Tutto il catalogo del sistema delle biblioteche dei Castelli Romani è consultabile online e per richiedere in prestito un libro o altro materiale basterà prenotarlo via email o per telefono e dal 25 maggio dal catalogo stesso.

Il libro desiderato verrà poi consegnato su appuntamento, in determinate fasce orarie da concordare con la biblioteca. Gli utenti devono essere dotati di mascherina e guanti e sarà cura dei bibliotecari consegnare loro quanto richiesto nel rispetto delle misure di sicurezza.

La restituzione sarà gestita in modalità differenti secondo i contesti e gli spazi e avverrà tramite contenitori dotati di apposita segnaletica ubicati, ove possibile, all'esterno della biblioteca o in prossimità dell’ingresso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Garantire il prestito dei libri in attesa di poter tornare a vivere le biblioteche

“Un nuovo inizio quindi che, pur non consentendo ancora all'utenza la fruizione dei locali delle biblioteche, garantirà l'erogazione di un servizio di alto livello in una modalità di grande sicurezza. Le biblioteche del Consorzio – ha dichiarato il Presidente Giuseppe De Righi – in continuità con il modello di moderno hub comunitario, che da sempre sostengono e perseguono, riaffermano in questo momento di crisi la loro funzione sociale confermandosi un importante elemento di coesione per tutta la cittadinanza e per l’intero territorio dei Castelli Romani”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento