Castelli Today

Grottaferrata: il Consiglio di Stato dice no alla riduzione dei confini del Parco

Il Parco dei Castelli Romani resta così com'è, non ne verranno ridotti i confini come richiesto in un ricorso amministrativo dal Comune di Grottaferrata: il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso contro il piano di assetto

I confini del Parco dei Castelli Romani restano così come sono e come delineati dal piano di assetto: la decisione arriva dalla sentenza del Consiglio di Stato che ha respinto il ricorso del Comune di Grottaferrata contro l'attuale perimetrazione.

Il ricorso verso il TAR era stato dapprima intentanto dalla precedente amministrazione comunale con la giunta Ghelfi ed era stato respinto, anche l'amministrazione Mori aveva deciso di appellarsi al Consiglio di Stato, senza un buon esito.

Plaudono i movimenti ambientalisti e il circolo Sel di Grottaferrata che ha sempre visto nel ricorso contro il Piano di assetto del parco una sottaciuta volontà speculativa nel settore edilizio contro la tutela del territorio dell'ambiente e del paesaggio, senza distinzioni di orientamento politico tra l'attuale giunta di centro-sinistra e quella precedente vicina al centro-destra che aveva iniziato il procedimento di ricorso amministrativo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bimba di 9 anni muore di morbillo a Roma: non era vaccinata

  • Cronaca

    Tor Bella Monaca, lite in strada all'alba: "Correte, si stanno sparando"

  • Casal Bertone

    Preferenziale Portonaccio, il Comune annullerà le multe: "E' mancata l'adeguata comunicazione"

  • Cronaca

    Tragedia ad Anzio: trovato il corpo privo di vita del 18enne disperso in mare

I più letti della settimana

  • Getta cocaina dall'auto, in casa 19mila euro in contanti ed altra droga: arrestato 27enne

  • Incidente a Marino: precipita con l'auto in una scarpata, grave una 45enne

  • Arrestato due volte torna a perseguitare l'ex compagna, fermato nuovamente dalla polizia

  • Lariano: cade in un pozzo profondo cinque metri, grave un anziano

  • Aggredisce la fidanzata e la rapina del cellulare, nei guai 28enne

  • Bimbi dimenticati in auto, arriva l'sms della cooperativa Gialla

Torna su
RomaToday è in caricamento