CastelliToday

Nel Parco dei Castelli Romani migrano i rospi, volontari pronti ad aiutarli

Attenzione per chi guida la sera nella zona Cerquone - Doganella: nel periodo della primavera centinaia di rospi migrano dal bosco del Cerquone verso il Pantano della Doganella per depositare le uova.

Foto di repertorio

Con la primavera alle porte inizia il lavoro dei volontari nella Zona Speciale di Conservazione nella vallata del Vivaro, denominata “Cerquone – Doganella” per salvaguardare e tutelare la migrazione di centinaia di rospi che si spostano dal bosco del Cerquone verso il Pantano della Doganella per depositare le uova.

Il loro percorso è interrotto da strade anche molto trafficate, con il rischio di essere schiacciati dalle macchine in transito, ed è per questo che ogni anno, intorno al mese di marzo, molti volontari si ritrovano lungo queste strade di attraversamento dei rospi,non solo ai Castelli Romani, ma in diverse località, per effettuare quello che è a tutti gli effetti il salvataggio di questi animali: giubbotti rifrangenti, guanti di gomma, secchi, impermeabile, torcia elettrica e tanta attenzione: la migrazione, infatti, avviene nelle ore crepuscolari e notturne.

"Per raggiungere stagni e corsi d'acqua i rospi coprono distanze comprese tra qualche centinaia di metri a 1-2 km; sono gli stessi luoghi nei quali sono nati e ai quali ritornano per completare il loro ciclo vitale. Un meraviglioso viaggio per la vita che si ripete ogni anno - così l'ente Parco descrive questa particolare fase dell'anno, invitando gli automobilisti alla prudenza - Facciamo tutti attenzione, dunque, quando siamo al volante e percorriamo le strade limitrofe all’area Cerquone – Doganella: i volontari mettono a disposizione di tutti il proprio tempo, facciamo in modo che lavorino in sicurezza, per il bene dei rospi e della salute dell’ecosistema".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Inseguimento da film sul Raccordo Anulare: in fuga con 93 chili di droga in auto

Torna su
RomaToday è in caricamento