CastelliToday

Marino: morto l'ex sindaco socialista Giovannino Loreti

Aveva 93 anni ed era stato il primo sindaco socialista del dopoguerra. E' stato deputato per due legislature. Era stato destituito da sindaco per aver preso parte a una manifestazione di braccianti

Lutto nella politica marinese: è deceduto all'età di 93 anni l'ex sindaco Giovannino Loreti. E' stato il primo sindaco socialista del dopoguerra ed è diventato famoso per esser stato destituito dal suo ruolo di primo cittadino dal Prefetto per aver preso parte, cinto di fascia tricolore, ad una manifestazione organizzata dal bracciantato e indirizzata, come avveniva nei movimenti di protesta del primo dopoguerra, all’occupazione dei terreni agricoli da coltivare. Eletto per due legislature alla Camera dei deputati è stato da sempre vicino a Pietro Nenni.

Giulio Santarelli, ex presidente della Regione Lazio e già sindaco di Marino per lo stesso partito di Loreti, ricorda così il suo collega: "Giovannino era un uomo del ‘900 buono e passionale era una persona per bene, il cui impegno politico e umano, contrassegnato dall’intensità della passione e dagli ideali più nobili, lo portò a schierarsi sempre con le classi più umili e con gli emarginati, per i quali lottò e si adoperò, come nello spirito del partito che rappresentava, per la conquista di miglioramenti delle condizioni di vita". Il vice sindaco Fabrizio De Santis e il presidente del Consiglio comunale Stefano Cecchi hanno voluto ricordare a nome della Città di Marino il loro predecessore.

 "Con Giovannino Loreti - afferma il vice sindaco - se ne va un altro uomo che, con il suo operato e il suo contributo politico e umano, è stato protagonista e testimone della Grande Storia della nostra città"

"Il sindaco Loreti – aggiunge il presidente del Consiglio comunale – è stato in grado di interpretare e fare sue, anche a pregiudizio del suo incarico, le necessità delle classi sociali allora più in difficoltà. Lo stesso impegno e determinazione che, terminato il suo ruolo di sindaco, lo ha visto fortemente impegnato anche a livello parlamentare con la presentazione di numerosi progetti di legge indirizzati al miglioramento di molti contesti del quotidiano. Un esempio di come la politica possa essere intesa, sviluppata e vissuta quale servizio a disposizione degli altri".

"La comunità marinese – concludono De Santis e Cecchi - lo ricorderà sempre con affetto e riconoscenza per l’attenzione e la dedizione profuse alla Città. Con un pensiero, particolare, di vicinanza e partecipazione, alla sua famiglia".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tmb Salario: telecamere sotto sequestro. Arpa: ecco i dati della diossina

  • Politica

    In tre province del Lazio e a Rocca Cencia, ecco dove finiranno i rifiuti di Roma

  • Politica

    Incendio al Tmb Salario, i sindacati: "Denunce inascoltate, la bomba è scoppiata"

  • Incidenti stradali

    Incidente a Labaro: perde controllo della moto e finisce contro un muro, morto 20enne

I più letti della settimana

  • Blocco traffico Roma: 8, 9, 10 dicembre stop ai veicoli più inquinanti

  • Metro A: guasto agli impianti, chiuse le stazioni Barberini e Spagna

  • Ubriaco perde il controllo dell'auto e finisce sulla scalinata di piazza di Spagna

  • Totti in visita al Bambino Gesù: "Vi aiuterò a costruire il nuovo ospedale"

  • Incendio via Salaria: bruciano i rifiuti del TMB, nube di fumo su tutta Roma

  • Tentato furto in metro, donna pestata da un passeggero davanti alla figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento