CastelliToday

Velletri: si cerca il gattino Milo, il padrone è morto nell'esplosione della vigilia di Natale

I familiari di Piero Papacci, morto dopo l'esplosione della sua villetta, cercano disperatamente il gattino. "Sarebbe come riportare in vita qualcosa di nostro padre"

Il gattino Milo

La vigilia di Natale la villetta della famiglia Papacci, nelle campagne veliterne, è esplosa per una fuga di gas e il capofamiglia Piero ha perso la vita per le ferite riportate. Nel dolore di aver perso affetti e una casa i familiari di Piero cercano disperatamente il loro gattino di casa, Milo. Un cucciolino di meno di un anno dal pelo rosso medio lungo che prima dello scoppio giocava nel giardino della villetta.

"Siamo molto affezzionati a questo cucciolo, ritrovarlo sarebbe riportare in vita qualcosa di mio padre", scrive Damiano il figlio della vittima. La speranza è che il gattino vaghi spaventato nelle campagne di Velletri. 

Intanto su Facebook è stata lanciata una raccolta fondi per far fronte alle spese dopo l'esplosione della casa soprattutto per gli anziani nonni che vivevano a piano terra nella villetta, il cui appartamento è ora inagibille.

Potrebbe interessarti

  • Parcheggi di scambio: dove si trovano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Come ottenere il permesso Ztl

I più letti della settimana

  • Esplosione a Rocca di Papa: crolla la facciata del Comune, 16 feriti tra loro 3 bambini. Grave il Sindaco

  • Tragedia a Torvaianica: ragazzo di 17 anni morto affogato in mare

  • Viale Marconi: violentate e picchiate in strada. Aggressore fugge e viene investito

  • Meno di 300 euro andata e ritorno da Roma a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Torna #vialibera: domenica 16 giugno a Roma 15 chilometri di strade solo per bici e pedoni

  • Incidente A1: auto e tir forano gomme su una buca, maxi tamponamento fra 7 mezzi

Torna su
RomaToday è in caricamento