CastelliToday

Ariccia: elezioni 2020, centro-sinistra diviso e il M5s cerca casa

A un mese dalle elezioni amministrative di Ariccia ci sono alcune certezze: il centro-sinistra si presenta diviso con tre candidati mentre il M5s cerca una collocazione dopo il ritiro del suo candidato

Il municipio di Ariccia

Le elezioni amministrative 2020 ad Ariccia a un mese dal voto segnano un punto fermo: il centro-sinistra non ha trovato una sua unità e si trova diviso su tre fronti a differenza dell’unità dello schieramento opposto, mentre il Movimento 5 stelle si è ritrovato senza un candidato e cerca una collocazione.

Il Movimento 5 stelle senza candidato cerca casa

A poche ore dalla presentazione delle liste per i candidati sindaco ad Ariccia permane il dubbio sulla collocazione del Movimento 5 stelle che si è ritrovato senza candidato sindaco dopo il ritiro a sorpresa del candidato designato Simone Aglietti. Il voto sul portale Rousseau che apre alle alleanze locali potrebbe portare il Movimento ariccino a sostenere uno dei candidati sindaco dell’area del centro-sinistra.

Il centro-sinistra si divide in tre: corrono Emilio Cianfanelli, Giorgia La Leggia ed Emilio Tomasi

Il centro-sinistra ariccino non ha trovato per queste elezioni una sua unità e si presenta diviso su tre candidature riferibili alla medesima area politica.

Emilio Cianfanelli storico primo cittadino ariccino è sostenuto a sorpresa dalla coalizione comunista. Il Partito Democratico ha fatico a trovare un suo candidato ed ha puntato su uno degli assessori uscenti Emilio Tommasi che oltre al PD vede nella coalizione la lista civica omonima al candidato e Patto sociale per Ariccia che aveva portato quattro anni fa alla vittoria del defunto sindaco Roberto Di Felice.

Il terzo candidato sindaco di area centro-sinistra è una donna: Giorgia La Leggia, avvocata, sostenuta da tre liste civiche Agire Insieme per Ariccia, DecentrAriccia e  Ariccia 2.0.

Il centro-destra unito punta su Gianluca Staccoli

Come accade anche nei vicini comuni di Albano e Genzano il centro-destra trova una sua compattezza su un unico nome: Gianluca Staccoli è il candidato sindaco del centro-destra ariccino, già presidente del Consiglio Comunale.

Staccoli è sostenuto oltre che dai tre partiti Lega, Fratelli D’Italia e Forza Italia anche dalle liste civiche Attivamente e Ariccia popolare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Coronavirus, a Roma città 108 nuovi casi da Covid19. Focolaio in una RSA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento