CastelliToday

Genzano: elezioni 2020, ci riprova Gabbarini e il centrodestra va compatto

Dopo l’esperienza terminata prima del previsto dell’amministrazione targata Movimento 5 stelle, si vota anche a Genzano. Tra i candidati l’ex sindaco Flavio Gabbarini che ritenta di riprendersi la fascia tricolore

Il Municipio di Genzano

Genzano sceglie a settembre il suo nuovo sindaco, i due principali schieramenti si presentano uniti e compatti, ma non mancano le candidature a sorpresa come quella dell’ex sindaco Flavio Gabbarini e la candidatura in sordina del Movimento 5 stelle.

Walter Ippolito tenta di risollevare il Movimento 5 stelle

Dopo l’esperienza terminata prima del previsto dell’amministrazione guidata dal Movimento 5 stelle e dal sindaco Daniele Lorenzon, il Movimento 5 stelle tenta la risalita candidando Walter Ippolito. Con un gruppo rinnovato e solido punta ancora tutto sul contatto con i cittadini che sono messi al centro della sua campagna elettorale: “Un gruppo solido e rinnovato, forte dell'esperienza passata, guarda al presente ed al futuro con determinazione ed ottimismo per il benessere di Genzano. Noi siamo nati liberi, questo ci rende orgogliosi perché siamo certi che attraverso la libertà, i valori e le capacità si possono ottenere grandi successi per i cittadini genzanesi”, scrive sulla sua pagina Facebook.

Flavio Gabbarini: “Ripartiamo da dove avevamo lasciato”

L’ex primo cittadino Flavio Gabbarini che aveva perso quattro anni fa il confronto per il suo secondo mandato con il candidato grillino, tenta di riprendere il percorso lasciato a metà. E’ sostenuto da tre liste civiche Movimento Città futura, Viviamo Genzano e Ripartiamo per Genzano Futura.

“Non ci si improvvisa amministratore e sindaco di una città di 24mila abitanti con una storia importante e tanti servizi per una comunità esigente e attenta. Mi metto di nuovo in gioco con il cuore e la testa, insieme a una squadra di uomini e donne motivati e liberi.  Facciamo ripartire Genzano e costruiamo insieme una città più bella”, è la presentazione della sua candidatura.

Carlo Zoccolotti, il centro-sinistra punta sul rinnovamento e l’unità

Il centro-sinistra di Genzano punta tutto sul rinnovamento e trova la quadra intorno alla candidatura annunciata da tempo dell’esponente del Partito Democratico Carlo Zoccolotti. Dopo il ritiro dalla corsa del Consigliere comunale Luca Lommi, Carlo Zoccolotti può contare su una coalizione unitaria, ricompattata rispetto alle amministrative di quattro anni fa.

Il centro-destra ci prova compatto con Piergiuseppe Rosatelli

La tornata elettorale amministrativa del 2020 potrebbe essere quella della svolta per il centro-destra genzanese mai andato al governo di quella che prima della vittoria pentastellata di quattro anni fa era chiamata la Piccola Mosca. Nonostante le incertezze iniziali è stata ritrovata l’unità e la candidatura di Piergiuseppe Rosattelli, ingegnere che sarà sostenuto nella sua campagna elettorale oltre che dalla Lega, Fratelli D’Italia e Forza Italia e Noi Cambiamo per Toti anche dalle liste civiche Genzano Risorge e Lista Barbaliscia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal Partito Comunista la candidatura di Roberto Borri

Dall’area della sinistra genzanese che non ha confluito su Carlo Zoccolotti, arriva per il Partito Comunista e la lista civica omonima la candidatura di Roberto Borri. Il suo programma elettorale fin dalle prime battute è sembrato essere centrato sulle politiche sociali e la rivalutazione del mondo della scuola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Coronavirus, a Roma città 108 nuovi casi da Covid19. Focolaio in una RSA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento