CastelliToday

Inizia la fase 3 per le biblioteche dei Castelli: riaprono al pubblico

Le biblioteche del Consorzio SBCR riaprono, accedono ai fondi straordinari del MIBACT e entrano col Direttore, Giacomo Tortorici, nel Coordinamento Nazionale della Rete delle Reti

La Fase 3 per le biblioteche del Consorzio SBCR

Le biblioteche dei Castelli Romani riaprono le porte agli utenti, a studenti e lettori avviando la loro fase 3. Dallo scorso 20 luglio la consultazione dei volumi è possibile non solo attraverso con il servizio avviato durante il lockdown denominato #BiblioTakeAway, ma con una vera e propria riapertura delle porte ai cittadini, per leggere e studiare nelle sale, consultare testi e scegliere anche a scaffale che cosa prendere in prestito.

Accessi su prenotazione e norme anti-Covid

L'accesso alle biblioteche del consorzio bibliotecario dei Castelli Romani avverrà necessariamente, su prenotazione, e dietro compilazione di un modulo di autodichiarazione che attesti l'assenza di febbre superiore ai 37,5 gradi/C, di contatti con persone positive al Covid-19 e di viaggi in zone ad alto rischio contagio negli ultimi 14 giorni, a tutela della salute di utenti e lavoratori.

Per tutto il tempo della permanenza in biblioteca, dopo la ovvia igienizzazione delle mani, si dovrà tenere la mascherina. Il proprio posto ai tavoli dovrà essere prenotato online, con un'ampia scelta su tutta la gamma degli orari di apertura delle biblioteche dotate degli adeguati spazi, a questo link: https://www.culturacastelli.it/prenotazioni-in-biblioteca.

Per sedersi ai tavoli, dopo la prenotazione online, si dovrà necessariamente presentare o sottoscrivere la tessera della biblioteca, mentre per entrare e accedere solamente agli scaffali, occorrerà prenotarsi contattando telefonicamente o via email la biblioteca prescelta. Per i minori, sarà necessaria la presenza di un genitore.

I posti disponibili nelle sale, e gli eventuali posti all'aperto, saranno attentamente segnalati garantendo il rispetto della distanza necessaria, e le postazioni verranno periodicamente igienizzate. Si potrà navigare in wi-fi solo da dispositivo proprio.

Il Presidente del Consorzio biblitecario: "In questi mesi non ci siamo mai fermati"

"In questo periodo - ha affermato il Presidente del Consorzio SBCR, Giuseppe De Righi - non solo non ci siamo mai fermati, ma grazie anche al collegamento con le altre eccellenze bibliotecarie del Paese, abbiamo riaffermato il nostro ruolo di hub di comunità. Non a caso proprio in questi momenti stiamo collaborando con i nostri Comuni per accedere al finanziamento del Mibact finalizzato ad acquistare straordinariamente libri nelle librerie del territorio, per dare ossigeno all'economia locale. In tutto questo, la nomina del Direttore Giacomo Tortorici nel board della Rete delle Reti non fa che confermare la bontà della nostra azione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono 38 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 agosto

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

  • Fuggire da Roma nel weekend: 5 proposte per una gita fuori porta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento