CastelliToday

Marino: flashmob dei commercianti per chiedere aiuto e sostegno dal Comune

Si è svolto nella mattinata di ieri sulla scalinata di Palazzo Colonna nel rispetto del distanziamento sociale il flash mob dei commercianti di Marino. L’assessore Santamaita: “Fondo economico comunale esteso a tutti i richiedenti”

Il flashmob dei commercianti di Marino

Iniziativa unitaria delle varie associazioni di commercianti di Marino, ACCS, Unione Commercianti, ACF Marino, Confesercenti, Coldiretti e Ass. Artigiani Roma, che hanno organizzato un flash mob sulla scalinata del comune di Marino al fine di chiedere al primo cittadino Carlo Colizza e alla Giunta comunale di Marino sostegno e appoggio al settore commerciale e produttivo in questo complicato momento di difficoltà economica. 

Tra le richieste avanzate dai commercianti marinesi, l’annullamento delle imposte municipali per il 2020, l’allargamento degli aiuti economici a tutte le circa cinquecento attività marinesi. 

Il flashmob si è svoltomantenendo tutte le disposizioni di sicurezza e di distanziamento sociale.

L'ex sindaco Palozzi (Cambiamo): “Vicinanza a commercianti. Da Giunta M5s sostegno insufficiente”

“Vogliamo rivolgere la nostra vicinanza e la nostra solidarietà ai commercianti di Marino oggi in protesta davanti alla sede del Comune. Una protesta legittima e sacrosanta per chiedere maggiore aiuti economici alle attività produttive di Marino, messe in ginocchio dalla emergenza Coronavirus e dimenticate dalla giunta del sindaco Colizza, che ha stanziato pochi spiccioli e solamente per pochi fortunati. Un operato istituzionale inefficiente e insoddisfacente, che peraltro non ci sorprende visto e considerato il nulla amministrativo di questi quattro anni dei grillini alla guida di Palazzo Colonna. Auspichiamo adesso che il sindaco abbia quantomeno un sussulto di dignità e ascolti concretamente le istanze delle associazioni di categoria e delle 500 attività imprenditoriali marinesi, che hanno estremo ed immediato bisogno di sostegno e liquidità economica: senza disparità e con somme proporzionate ad affrontare la crisi in atto. Il sindaco eviti di voltare le spalle ai commercianti: è in ballo il futuro di centinaia di famiglie”.

Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio in quota Cambiamo ed ex sindaco di Marino, Adriano Palozzi, e l’esponente del circolo “Cambiamo” Marino, Alessandra Pappadia
 

Ambrogiani (Pd): “Pd al fianco dei commercianti. Da Colizza serve marcia in più”

“Anche il Partito Democratico di Marino, con i consiglieri comunali Silvani e Venanzoni, era presente al flash mob, organizzato dalle associazioni dei commercianti e degli artigiani della nostra città di fronte a Palazzo Colonna. Centinaia di piccole realtà imprenditoriali e familiari chiedono a gran voce e con passione un sostegno economico da parte del Comune di Marino, che nonostante qualche atto di buona volontà, ancora non ha messo in campo politiche veramente efficaci e concrete in ausilio di tutte le attività del mondo produttivo di Marino. È necessario sicuramente fare di più, incrementare i fondi economici, annullare le imposte comunali per questo anno e creare eventi che attirino gente nella nostra città. Il sindaco Colizza ha il dovere morale e amministrativo di agire subito se non vogliamo che il tessuto produttivo di Marino sprofonda nella crisi più buia”. Così, in una nota, il segretario del Pd Marino, Sergio Ambrogiani. 

L’assessora Ada Santamaita: “Concesso il FEC a tutti i richiedenti”

“L’Amministrazione comunale, grazie alla gestione virtuosa delle risorse pubbliche, ha potuto strutturare e finanziare iniziative a sostegno delle Attività Produttive e Commerciali in un periodo emergenziale come quello che stiamo vivendo – si legge in una nota diffusa dall’amministrazione comunale marinese -   Le finalità delle misure messe a supporto, sono state quelle di creare nuove opportunità per le attività aventi una visione innovativa di servizi attraverso nuove forme di marketing tecnologico, quale l’e-commerce, i corsi sulla sicurezza e sul marketing digitale, e cosa più rilevante l’istituzione di un Fondo economico comunale (FEC) per la ripartenza”. 

“Questo messaggio è stato ben compreso da tutti quegli esercenti che hanno aderito agli Avvisi pubblici, consentendogli di accedere al FEC ed ottenere il riconoscimento economico messo a disposizione dall’Amministrazione comunale – continua la nota -  Possiamo ritenerci molto soddisfatti del lavoro svolto in breve tempo con impegno e dedizione, in quanto le richieste inoltrate hanno superato il numero previsto dal FEC, ma si è deciso comunque come Amministrazione, di fare un ulteriore sforzo per accoglierle tutte”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Inutile dire – ha aggiunto l’Assessora alle Attività Produttive Ada Santamaita - che i fatti testimoniano la ragionevolezza e la propositività di questa Amministrazione comunale, che si è preoccupata e occupata di sostenere un settore importante come quello del commercio e dell’artigianato, mettendo a disposizione nuovi strumenti per nulla scontati”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono 38 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 agosto

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

  • Fuggire da Roma nel weekend: 5 proposte per una gita fuori porta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento